LA PRIMA BOTTIGLIA CERASUOLO di VITTORIA D.O.C.G.
a cura di Luigi Salvo                              

 

La prima storica bottiglia di Cerasuolo di Vittoria D.O.C.G. annata 2005, che riporta la fascetta rosa AAA00000001 quella dell'azienda Planeta. 
Il Cerasuolo di Vittoria era diventato D.O.C. nel 1973, il riconoscimento a D.O.C.G. stato fortemente voluto da tutti i ventisette produttori del ragusano, da anni ormai riuniti nel consorzio di tutela del Cerasuolo di Vittoria.

Degustazione : CERASUOLO di VITTORIA PLANETA 2005

Terreno: La caratteristica principale dei terreni dell'area del "Cerasuolo di Vittoria" la tessitura sabbiosa. Sono costituiti prevalentemente da sabbie rosse sciolte, con scheletro assente e mediamente profondi. A circa 90 cm si trova uno strato tufaceo importante per l'equilibrio idrico della pianta.
Vinificazione: Diraspapigiatura seguita da 8 giorni di permanenza sulle bucce. Dopo svinatura viene fatta svolgere completamente la fermentazione malolattica in vasca in acciaio. Fermentazione: termoregolata
Affinamento: 4 mesi
Dal colore rosso rubino intenso dona profumi tipici in parte ancora vinosi propri delle uve, intensi sentori di fragola,lampone, ciliegia, fino a sensazioni di melograno e fico d'india maturo, seguono poi leggere sfumature di spezie e pepe rosa. In bocca caldo, sapido, lungo e di buona concentrazione.
 

ARTICOLO SUL CERASUOLO DI VITTORIA (correlato)


              

  Luigi Salvo