DUE GRANDI ROSSI: AUSTRALIA vs SUD AFRICA
di Luigi Salvo

Sia l'Australia che il Sud Africa, sanno regalare dei grandi vini rossi, ho degustato una serie di vini di questi paesi, da vitigni diversi. Due vini hanno prevalso su tutti, per le loro caratteristiche organolettiche superiori, un esempio di come anche lontano dall'Europa si possano fare grandi vini:

CAPE MENTELLE Western Australia Shiraz 2002
Bella e seriosa l'etichetta bianca e verde, (quella pi a destra nel logo della degustazione) Il vino fatto con uve Shiraz insieme a Cabernet Sauvignon, Merlot, e Zinfaldel.
Luminoso, colore rubino cupo con lievi riflessi porpora,gran consistenza. Il naso decisamente particolare, prugne e lamponi dolciastri, una deliziosa speziatura ed una vaniglia non pesante, ma inebriante. In bocca gran calore, bilanciato da freschezza, tannini solidi ma piacevolissimi, finale lungo con note sapide equilibrate da una tostatura dosata.
Gran classe

WARWICK ESTATE Cabernet Franc Sud Africa 2002
Da uve Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Merlot.
Straordinario colore lucente, rubino scuro, di consistenza superiore.
Il naso un susseguirsi di ricco frutto, mora, ribes nero, amarena con dolcissime note di spezie. In bocca l'equilibrio eccellente, calore, frechezza, morbidezza e tannino, sembrano dosarsi perfettamente. Finale lungo e vivo.
Sorprendente

Luigi Salvo